Montura

 

MINGONG

Davide Crudetti - Il Villaggio e la Città, la Cina alle prese con stessa

Image
Image

Cosa vuol dire andarsene? Lasciare gli amici, i figli appena nati, le montagne in cui sei cresciuto? Salire su un autobus, verso la grande città. Vivere in cinque in una stanza, uguale a migliaia di altre stanze. Cosa vuol dire tornare? Vedere un villaggio di anziani che invecchia correre dietro a un futuro che non lascia spazi. Sostituire la tua casa di legno con una uguale ma di cemento. Ritrovare tutto e non riconoscere niente.
Note di regia
Mingong è stato un percorso alla ricerca dei milioni di cinesi che dalle campagne dell’interno si riversano nelle megalopoli costiere.

Siamo partiti dalla fine, dalle periferie di Guangzhou, e siamo arrivati all’inizio, nel villaggio di Dimen, cercando quelli che lasciano lì i loro genitori e i loro figli e partono per la città. Ci siamo fermati su alcuni volti, su alcune parole, e abbiamo deciso di approfondire, di farci trascinare all’interno di un mondo lontano da noi ma forse poi neanche così tanto.

Un boom economico e tutto quello che ne consegue in una piccola parte di un paese gigantesco. Mingong racconta un viaggio nel tempo, dalla Cina di oggi a quella che va scomparendo. Un mosaico di facce che rivela una storia comune. Il villaggio, la partenza, i soldi, i figli, il lavoro, la fatica e la mancanza. Il sorriso e la consapevolezza di un’unica fine possibile. Perché, nonostante tutto, gli anziani di Dimen ne sono ancora convinti: “Non importa dove andrai, sempre tornerai al tuo villaggio natale, sempre tornerai a Dimen”.
Mingong nasce nell’ambito del progetto Il Villaggio e la Città, la Cina alle prese con stessa, vincitore del bando Fuorirotta 2015, progetto di Andrea Segre, Matteo Calore e Simone Falso per viaggi non convenzionali.

L’autore

Davide Crudetti, laureato in Dams presso l’Università di Bologna nel 2014, frequenta il corso base del Centro Sperimentale di Roma, Scuola Nazionale di Cinema, da Gennaio a Maggio 2015. Dal 2012 al 2015 lavora come aiuto-regia, operatore e montatore presso Cine sin Autor, casa di produzione di Madrid operante nel settore cinematografico e documentario a sfondo sociale e cinema partecipato. Nel 2014 dirige il suo primo cortometraggio La Prima Nave, selezionato in vari festival nazionali. Dal 2016 collabora con l’agenzia di comunicazione Agenda di Bologna alla produzione di documentari sociali e allo sviluppo di campagne di comunicazione e con Zalab, casa di produzione di documentari sociali. Mingong è il suo primo lungometraggio documentario

Scheda Tecnica
Italia, 2016 – 52′
regia e fotografia: Davide Crudetti
soggetto: Davide Lupi, Davide Crudetti
sceneggiatura: Flaminia Gressi
fotografia: Davide Crudetti
montaggio: Federico Palmerini Patrizio Partino
produzione: Davide Crudetti, Lavinia Pastore
organizzazione Lavinia Pastore
con: Wu Mengxi, Fu Li, You Cheng, Jie Kun, Yan Ming, Jian Xiang, Qian Chun

Lingua: Cinese mandarino, Dong
logistica e traduzioni: Xia Chen, Davide Lupi, Lian Lian, Yu Dong
con la collaborazione di: Martina Franceschini
sottotitoli: Davide Lupi, Xia Chen
revisione sottotitoli: Fabiano Mari
montaggio del suono: Riccardo Spagnol, Alessandro Fusaroli
color correction: Cristiano Di Nicola