Montura

 

RESINA

Image Resina, pic by Antonio Rasi Caldogno
Image Resina, pic by Antonio Rasi Caldogno
Image Resina, pic by Antonio Rasi Caldogno
Image Resina, pic by Antonio Rasi Caldogno

“Fai ciò che puoi, con ciò che hai, ovunque tu sia”

F.D. Roosevelt

La giovanissima violoncellista Maria, torna dalla grande città al paesino di montagna della sua infanzia, per leccarsi le ferite. E’ delusa, non riesce ad emergere nello spietato mondo della musica, a cui ha dedicato tutta la vita.

Maria si confronta con le sue origini e si ritrova coinvolta nel coro maschile del paese. Sarà lei a prenderne le redini, improvvisarsi direttrice nonostante la sua giovane età, e dimostrarsi in grado di infondere nuova linfa e senso di unione, ad una gloriosa istituzione locale ormai in disarmo. La comunità locale, di cui il coro è metafora, è in lotta, alla ricerca di una direzione per il futuro.

Un legame ritrovato con la sorella Sara appena diventata vedova, il passato incarnato dalla madre malata Eva e dalla vecchia anima del coro, Quirino, tornano a galla prepotentemente e cambiano tutto. Maria si lascia anche coinvolgere in una storia d’amore con Thomas, mentre il cordone ombelicale con la sua vita precedente, e soprattutto con il suo desiderio di successo, ancora non è stato rescisso del tutto. Un caleidoscopio di personaggi, conditi di stranezze, tingono di ironia e ritmo una ricerca di legami e autenticità.

E’ la crisi seguita dalla redenzione di un piccolo mondo, alle prese con lo spauracchio del cambiamento climatico, e con la determinazione di una ragazza in un mondo di uomini.

REGIA: Renzo Carbonera
SCENEGGIATURA: Alessandro Bandinelli e Renzo Carbonera

CAST: Maria Roveran, Thierry Toscan, Jasmin Mairhofer, Mirko Artuso, Andrea Pennacchi, Vasco Mirandola, Valerio Mazzucato, Eugenia Sartori, Luca Zanotelli, Diego Pagotto

FOTOGRAFIA: Harald Erschbaumer
MONTAGGIO: Elena Cabria
MUSICA: Luca Ciut e Coro Polifonico di Ruda
SCENOGRAFIA: Barbara Facchini
COSTUMI: Nastassja Kinspergher
SUONO: Carlo Missidenti

PRODUTTORI: Bruno Benetti, Stefania Benetti e Renzo Carbonera
PRODUZIONE: Oneart

IN ASSOCIAZIONE CON: SD Cinematografica, Officina Immagini

CON IL SOSTEGNO DI: Rai Cinema, Trentino Film Commission, Montura, Itigroup, Comune di Luserna/Lusérn

ANNO DI DISTRIBUZIONE: in uscita nel 2017