Montura

 

VINO DENTRO

Image

Un noir “trentino” sui generis, surreale, onirico e percorso da una vena leggera di ironia. Con un cast di tutto rispetto: Giovanna Mezzogiorno, Vincenzo Amato, Lambert Wilson, Pietro Sermonti e Daniela Virgilio. Tutto ha inizio con un goccio di Marzemino, vino tipico di Trento citato anche nel Don Giovanni di Mozart: il primo assaggio di vino della vita, per il bancario Giovanni Cuttin. A offrirlo, un misterioso “Professore”. Una folgorazione: da quel momento cambia tutto. Giovanni vive per il vino e in poco tempo da modesto impiegato diventa direttore, scopre il successo con le donne, tanto da infrangere la fedeltà alla moglie e diviene il più stimato esperto enologico in Italia.

Per permettersi bottiglie sempre più costose da uomo onesto si trasforma in arrivista senza scrupoli. Con le luci della ribalta arriva anche l'ombra: l'assassinio della moglie Adele, di cui Giovanni, ovviamente, è il primo sospettato. Durante gli interrogatori del sardonico commissario Sanfelice il protagonista deve addentrarsi, giocoforza, nelle pieghe faustiane della realtà deforme e sfumata che da tempo lo possiede, in cui verità, sogno e illusione perdono drammaticamente la nettezza del loro confine. C'è qualcosa di più oscuro dietro e oltre la folle passione per vino?
Musiche di Paolo Fresu e fotografia del due volte candidato all'Oscar Dante Spinotti.


REGIA: Ferdinando Vicentini Orgnani
SCENEGGIATURA: Heidrun Schleef
CAST: Giovanna Mezzogiorno, Vincenzo Amato, Lambert Wilson, Pietro Sermonti e Daniela Virgilio
FOTOGRAFIA: Dante Spinotti
MUSICHE: Paolo Fresu
PRODOTTO DA: Alba Produzioni, Sandro Frezza e Rossana Seregni – Moodyproduction, Evelina Manna
DURATA: 100'
REALIZZATO CON IL SUPPORTO DI: Montura

ANNO DI DISTRIBUZIONE: 2014