Montura

 

DOLOMITI NEW YORK

Image

Dolomiti – New York City. Tra le pagine di questo stupefacente volume l'involontaria e vuota rima baciata si riempie di senso: fotografie, in bianco e nero, delle geometrie umane che disegnano la metropoli tra le metropoli si sovrappongono, grazie al fondo trasparente, alle linee curve e tormentate di Natura, a colori, che pennellano le montagne tra le montagne.
Un matrimonio irriverente? Di sicuro, esteticamente brillante e spiritualmente fecondo, specie in tempi nei quali l'anima tecnologica e urbana dell'uomo sente sempre più la mancanza di quella antica, naturale e legata alla Terra.

Di paesaggi in ogni caso si tratta, commentati di volta in volta dalle parole di Mauro Corona, Mario Rigoni Stern, oppure Henry Miller o Paul Auster, o altri ancora. Cittadini metropolitani o montanari, comunque conoscitori profondi dei rispettivi panorami ambientali e antropologici. La fotografia consente anche, infatti, di confrontare scenari molto distanti tra loro, caratterizzati da contesti culturali e formali che a prima vista non sembrano poter dialogare.

È più straordinaria la capacità di trasformazione dell'uomo o l'immane bellezza primigenia del Creato?
Ciò che emerge qui, tra New York e le Dolomiti, non è una risposta, ma una sintesi: tra forme della Natura e forme dell'uomo non vi può che essere un forte e indissolubile legame. L'umano è esso stesso natura. L'originalità di questo libro non è solo nella tecnica della sovrapposizione tra skyline e cime, ma soprattutto nel ricordare la comune origine delle figure della Terra.

A CURA DI: Franco Battistotti, Anna Maria Gelmi, Claudio Nicolodi, Luisella Savorelli Gorza
OPERE: Anna Maria Gelmi
FOTO: Luisella Savorelli Gorza
COLLABORAZIONE: Valentina Gadotti, Cristina Eberhard, Marisa Zanzotto
PROGETTO GRAFICO: Studio ZERO UNO Rossovino - Trento
EDITORE: Alcione Edizioni, Montura Editing

ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2010