Montura

 

FANGO

Image

Un disastro naturale pauroso, ma non letale. È la frana che il 15 Agosto 2010 travolge Campolongo, frazione del comune di Baselga di Pinè in provincia di Trento: un sommovimento violento, tale da provocare rilevanti danni materiali ma fortunatamente non vittime né feriti. Novantamila metri cubi di fango, sassi e tronchi travolgono diciannove abitazioni, costringendo a fuggire ottantasette persone. Servono sei giorni di lavoro, trenta camion e il contributo di ottocento volontari per bonificare tutto il territorio.
Una calamità “minore” ma da non dimenticare. Come testimoniano le foto di questo volume, ritraendo i segni lasciati da una forza distruttiva che solo la natura, né buona né cattiva, sa sprigionare colpendo vite, destando paura e sgomento. Gli scatti fissano nella memoria luoghi, volti, emozioni di quei giorni, il disorientamento e lo sconforto insieme all'energia dell’azione solidale grazie alla quale gli abitanti, piano piano, sono rientrati nella normalità quotidiana.
Con le immagini sono stati raccolti anche i racconti di chi ha vissuto in prima persona lo sconvolgimento di allora, di chi l’ha subito e di chi si è adoperato per aiutare. Esperienze e ricordi sono quindi restituiti dalle parole stesse dei protagonisti - loro malgrado - di un evento drammatico.
“Essendo geologo e avendo lavorato nella zona, la prima cosa che ho provato è stato il senso di impotenza, di ritrovata umiltà… Ogni tanto si tende a non rendersi conto… di quanto.. parassiti siamo sulla pelle della terra”. (Icillo Vigna)


A CURA DI: Daniele Lira
FOTO: Daniele Lira
INTERVISTE: Maddalena Di Tolla Deflorian
COORDINAMENTO: Biblioteca Comunale di Baselega di Pinè
PROGETTO GRAFICO: Studio Pigliacellu
EDITORE: Montura Editing

ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2011