Montura

 

UNO MONTURA VIAGGIO

Image

“Da piccolo mi perdevo a guardare le formiche. Mi facevo avvolgere dagli incessanti andirivieni e dai loro su e giù senza meta. Avete presente? Un sassolino per una formica è una montagna. Una pagliuzza è una barriera da scavalcare con fatica, mentre l’erba del prato si trasforma in una giungla. Mi affascinava farmi trasportare e farmi piccolo in quel mondo. Mi ricordava Gulliver alle prese con i giganti: e io, di volta in volta, ero il gigante che le infastidiva o aiutava, oppure una di loro che sfuggiva a un mostruoso grande insetto”.

É il pensiero con cui Vinicio Stefanello da il fatidico la a questo libro, curato a quattro mani con Cristian Brenna.
Tanti racconti, qualche impressione, poche poesie, molte, moltissime foto e i volti concentrati nella fatica o felici di stanchezza degli arrampicatori. E poi i luoghi e le strade per raggiungerli e arrampicare, nel Vecchio Continente come in quelli Nuovi. Un volume per riflettere, sfogliandolo, sul quesito originario del globe-trotter: qual'è il fine del viaggio? La meta, il viaggio stesso o l'arrampicata?

A CURA DI: Giulio Malfer e Roberto Giordani
TESTI: Vinicio Stefanello, Cristian Brenna
FOTO: Giulio Malfer, Mauro Calibani, Marco Scolaris, Marco Malpezzi, Amanda Bellina, Giambattista Serioli, Cristian Brenna, Simone Moro
VISUAL DESIGN: Giancarlo Stefanati
EDITORE: Montura Editing, Versante Sud

ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2009