Montura

 

L'Appia ritrovata, in cammino da Roma a Brindisi

Montura presenta la mostra fotografica sulla Via Appia

611 chilometri, 29 giorni di cammino e circa un milione di passi, questi i numeri de 'L'Appia ritrovata', la mostra multimediale sulla prima grande via europea mai costruita, da Roma a Brindisi.

Dopo 2327 anni dall'inizio della sua costruzione, l'Appia è stata percorsa a piedi nell'estate 2015 da Paolo Rumiz, Riccardo Carnovalini, Alessandro Scillitani e Irene Zambon. Il loro itinerario - conclusosi il 13 giugno 2015 - ha consentito di tracciare il percorso integrale della madre di tutte le vie, dimenticata in secoli di dilapidazione e incuria.

La mostra consente di rivivere questa affascinante riscoperta attraverso le fotografie di Riccardo Carnovalini integrate da un reportage di Antonio Politano e da istantanee estratte dai filmati “on the road” di Alessandro Scillitani. Il percorso espositivo a cura di Irene Zambon è valorizzato dai testi e le didascalie di Paolo Rumiz. Completa il percorso una ricca documentazione cartografica.

Montura si è posta al fianco di Paolo Rumiz e dei suoi compagni in questo grande viaggio che riporta all’attenzione del Paese le bellezze e le potenzialità di territori oggi spesso abbandonati e dimenticati, ma che proprio attraverso il camminare possono offrire emozioni uniche e straordinarie occasioni di conoscenza.

La mostra verrà inaugurata giovedì 9 giugno alle ore 18:00 all'Auditorium Parco della Musica di Roma e resterà aperta fino al 18 settembre 2016, tutti i giorni dalle 12.30 alle 20.30. Per maggiori informazioni Festival della Letteratura di Viaggio.

 


'L'Appia ritrovata' rientra fra le iniziative sostenute da Montura nell'anno 2016 e collegate al 'Premio Montura' per i viaggi 'FuoriRotta' nella sezione 'Persone in movimento'.