Montura

 

PUNTATA 13 | AMAZZONIA. ALLE SORGENTI DEL MITO

La sorgente del Rio degli Amazzoni

Amazzonia. Alle sorgenti del mito

29/02/2016 -

Una donna mi fissa con gli occhi sbarrati. È chiaramente sorpresa dal mio risveglio, così sorpresa che la ricordo girarsi bruscamente piegando capo e spalle come a proteggere un segreto o un semplice imbarazzo. Meraviglioso, e mai scontato, il paesaggio ci bussa dal finestrino più volte, ma la donna resta lì, ferma, anzi immobile, ...non aprirà a nessuno. La strada che scopro guardando in basso sembra una pellicola dispiegata con i segni impressi di tante storie di passaggio: frenate, crepe, croci, scritte e santi. I colori raggiungono gradualmente tutte le sfumature di marrone, fino a quel particolare marrone, un colore scottato che sapevi vivere solo quassù. L’aria è rarefatta e la strada che ci lasciamo alle spalle viene subito nascosta dal fumo nero del nostro motore e curva dopo curva sembriamo volerci appoggiare alla montagna e chiederle aiuto.

Inaspettata, inizia una discesa risolutiva ed io, commosso, vedo un piccolo paese che so essere Chivay. Alla sua sinistra immagino il Nevado Mismi ed i suoi 5.597 metri. Lo immagino perché nascosto da vapore e nuvole di un temporale ancora fresco. Si rivelerà piano, arrampicando e salendo per le sue ripide pareti senza sentieri e tracce, solo altarini di preghiera. La guida corre svelta, saltando da una roccia all’altra come se le volesse tenere in equilibrio. L’aria, sempre più rarefatta, appesantisce il cielo e lassù in alto, dove per tanti anni ho creduto ci fosse il paradiso, quasi vedo il blu disciogliersi e diventare azzurro approssimandosi a me. Bevo in continuazione, costretto a fare i conti con il dolore, un dolore che, passo dopo passo, si fa sempre più forte e sopportabile, sopportabile perché sto per realizzare l’ennesimo sogno. Vedo la cima e, tra due ore, sarò a bere la sorgente di questo magico fiume. Oggi nascerà un altro bellissimo ricordo. Grazie!

Chivay, Perù 2016

Foto 1: Sulla strada per Chivay, a sinistra il Vulcano Nevado Mixti.
Foto 2: Sulla strada per Chivay.
Foto 3: Chivay.
Foto 4: Gregge di Alpaca, Nevado Mismi.
Foto 5: Pastora in mezzo al suo gregge di Alpaca, Nevado Mismi.
Foto 6: Nevado Mismi a 5000 m.
Foto 7: Nevado Mismi a 5200 m.
Foto 8: Vetta del Nevado Mismi a 5597 m.
Foto 9: Dalla vetta del Nevado Mismi.
Foto 10: La guida andina mentre scende dalla vetta del Nevado Mismi.
Foto 11: La sorgente del Rio delle Amazzoni - Nevado Mismi, 5200 m

----

Leggi: INTRODUZIONE ALLA SPEDIZIONE E LE ALTRE PUNTATE