Montura

 

Hans Kammerlander

Hans Kammerlander
Bio

Dicembre 1982: sulla parete sud-est del Cho Oyu, con Reinhold Messner, c'è anche un giovane alpinista di ventisei anni e di poche parole. Ultimo di sei figli, arriva da una famiglia di agricoltori. Sulle Alpi, però, ha già lasciato più volte il segno. Nel giro di qualche giorno, come pochi altri prima di lui, conquista la fiducia di Reinhold e si avvia così a diventare una stella. Il suo nome, lo avrete capito, è Hans Kammerlander. Dalle Dolomiti sulla porta di casa, dove saliva con il materiale ridotto al minimo, Hans si è lanciato sulle montagne più lontane, realizzando imprese come la fantastica traversata dei Gasherbrum I e II (1984) e una difficile via nuova sull'Annapurna (1985). Nel 1993 è stato sullo Shivling, nel 2003 sulla proibitiva parete meridionale del Nuptse Est e nel 2007, con l'indimenticabile Karl Unterkircher, ha firmato uno splendido successo sullo Jasemba. Così, oggi, il timido ragazzo altoatesino di una volta è uno dei più famosi alpinisti del mondo.

www.kammerlander.com