GIRO DELLA VAL ZEMOLA CON DANIELE MOLMENTI TRA GLI ORGANIZZATORI

Image

Tra RICORDI e STUPORE: la prima edizione di una gara che si presenta anche... olimpionica

Domenica 7 settembre si tiene la 1a edizione del Giro della Val Zemola - Tra ricordi e stupore - gara di corsa in montagna competitiva con partenza (ore 10) e arrivo a Casera Mela (1160 m).

Perché olimpionica? Tra gli organizzatori figura la SSD Golden Eagle di Daniele Molmenti, da sempre legato al territorio, testimonial del Parco delle Dolomiti Friulane e Atleta Montura. 

La gara agonistica, inserita nel calendario nazionale FSA - Federazione Italiana di SkyRunning - si snoda lungo percorsi di collegamento tra strutture fondamentali punti d’appoggio per le attività che per secoli hanno contraddistinto l’economia di queste valli montane: pascolo, taglio boschivo, produzione di carbone, estrazione del marmo. Il dislivello in salita è di 1100 m, la lunghezza di 12,5 km.

Previsto un montepremi di assoluto rilievo con ricchi premi tecnici offerti dagli sponsor (Montura, Enervit, Montanaja) e rimborsi in denaro cospicui. Oltre alle classifiche speciali per l’atleta più giovane e più anziano che completeranno il percorso di gara entro il tempo massimo di 4 ore, i primi tre classificati M/F under 23, i primi tre classificati M/F over 55, il miglior tempo M/F nella terza salita (Grave-Rifugio Maniago).

Per saperne di più visitate il sito internet.